giovedì 29 settembre 2011

Addio alle Marche

Gnappoli e gnappole me ne torno a casina miaaaa.
A quanto pare il progetto di zio procede molto a rilento e Madre non riesce più a stare qui.
"Non so, vuoi tornare a casa anche tu?" mi chiese Madre.
Non riuscì a finire la domanda che già correvo fuori dalla porta con la valigia in mano.
Me ne vado da qui con la certezza di non tornarci mai più. Nonostante abbia fatto una festa d'addio per un tempo durato meno che una vacanza.
In realtà tornerei solo se mi offrissero un posto in un determinato negozio. Ecco. Negozio dove sono entrata facendo la bulla "Io ho lavorato nella vostra filiale di Milano *** ***** che è il negozio storico italiano e quindi io so ffffiga." Al che ho conosciuto anche la direttrice.
Torno a casa con qualche chilo in più, una collana oscena regalatami da cugggginetta e tanto taaanto astio per le Marche.
E venerdì si festeggia il mio ritorno. Ovviamente.


Baci ma anche no
Mia Samsa

2 commenti:

  1. amica Mia.. sono contenta per te! :)

    RispondiElimina
  2. YYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYEAH!
    son contenta per te! Soprattutto per la festa d'addio =)

    RispondiElimina