giovedì 1 dicembre 2011

69 a S. Valentino

Sono a dieta.
Arrivata alle sembianze di un botolo parlante con gli occhiali e il lunghi e folti capelli ho deciso di darmi una regolata.
Necessiterei di un uomo per compensare la mancanza di cibo e non mi dilungherò nel fare battute sull'avere "qualcosa da mettere in bocca" perchè, come risaputo, sono una ragazza fine.
In ogni caso tutte le volte che sono a dieta Madre si presenta con la sua tecnica psicologica da quattro soldi che lei, e solo lei, pensa possa farmi gustare di più il cibo.
Per esempio se tu stai mangiando dei fottuti fagiolini in scatola lei ti guarderà e dirà
"Sono buoni eh?" ammiccando. Al che tu non puoi che risponderle prendendola per il culo cominciano a mugugnare con finto entusiasmo "Mmmh sììì che buoni! Mammamiaaaa i fagiolini sconditi che bontàààà".
Oppure se ne viene fuori dicendo "Eh, come desidererei mangiarli anche io" e tu pensi "Ma mangiateli che tanto mi fanno schifo!"
Oltre il suo fingere che il mio cibo light sia buonissimo finge anche che il suo grassisimo e sbavvosissimo cibo sia orrido.
Ieri stava mangiando la scarola con la salsiccia napoletana. Si era fatta un paninetto e io con la bava alla bocca, le lacrime agli occhi e una posa da zombie in cerca di cervello le ho detto "Uuuh è buono vero????" e lei poggiando il panino fa una faccia schifattisma "Eh vabbè, buono... non mi piace tanto". Ah, non ti piace??? E perchè te ne sei scofanata mezzo chilo, razza di scrofa da giardino!?!?!?

Per una dieta efficace ci vuole solo una cosa: la convinzione. Al liceo mangiavo come un cinghiale da combattimento ma quando decisi di seguire una dieta sana ci riuscii perchè il mio scopo era più alto di un hamburger con bacon, formaggio, grasso, unto e voncio di piastra che quando lo metti in bocca da quanto è buono vedi Dio, Buddha e Allah che si fanno una partita a briscola volendose bbene.

Le donne sono piuttosto reticenti nel dire il loro peso maaaa io "non sono come le altre" (e poi chi mi legge non mi conosce gnègnèpappaperopapppapààànananananananananabatmaaan) e non mi faccio problemi nel dire il mio peso. E non mento quando lo dico.
Che poi non le capisco quelle che mentono sul peso e la taglia, tipo Valeria Marini che continua a sostenere di indossare la 42. Forse gioca sul fatto di non dire a che sistema di misura si riferisce.
Comunque. Il mio attuale peso è 75kg per 1metro+cazzo+battiscopa (volendo usare il sistema metrico decimale è 1.60).
Al che mi pongo come obiettivo i 69 entro il 14 febbraio. Non vi pare fighissimo scegliere il numero 69 e la festa degli innamorati? Se la risposta e no non scomodatevi a farmelo sapere.

Baci ma anche no
Mia Samsa

6 commenti:

  1. Dai posso intromettermi nella tua dieta dato che ho fatto una superdieta per 5 mesi?!??!? eh? posso????? i fiocchi di latte della jocca fan cagare, ma quelli vitasnella sono la fine del mondo!!!!!

    RispondiElimina
  2. Cosa sarebbe la superdieta?!?!!?
    E posso dire con orgoglio di aver perso 15 kg senza avvicinarmi a quei schifosi fiocchi di latte D: Ma perchè esistono? ._. dovrebbero essere vietati.

    RispondiElimina
  3. quest'anno quando mangerò il panettone ricoperto di cioccolato fondente e ripieno di crema pasticcera penserò a te, a questo post e ai deliziosi fagiolini in scatola sconditi.

    RispondiElimina
  4. Mi fai morì. E trovo fantastico scegliere come obiettivo il 69 per il giorno degli innamorati!! Molto...terreno xD

    RispondiElimina
  5. Come sei seria. Io un progetto così a lungo termine nella mia vita non l'ho mai fatto. Ma poi a marzo torni a pesare 75?

    RispondiElimina
  6. a me i fiocchi di latte piacciono -.-

    RispondiElimina