domenica 2 ottobre 2011

Lovely Complex

Per chi segue il mondo delle guru del makeup youtubbiano è già un fatto noto. Una delle nostre guru italiane più promettenti, e più giovane, alla veneranda età di 18 anni si è rifatta il naso.
Io sono favorevole alla chirurgia estetica ma temo che in alcuni casi chi deve operare se ne strafotte dell'etica pur di guadagnare. Ad un età così giovane e in presenza di un difetto minimo è eticamente corretto accontentare il cliente? Insomma, chi lavora in questo campo non dovrebbe avere un minimo di conoscenze psicologiche?
Io stessa a quell'età avevo il complesso del naso ed è chiaro a tutti guardando un paio di mie foto che non c'è nulla che non vada nel mio naso.
A volerci fare le pulci è un po' a patata e visto da destra risulta grandino e privo di una forma netta, oltre ad avere una narice leggermente più larga dell'altra. Insomma cazzate ma se avessi avuto soldi e disponibilità probabilmente ci avrei pensato seriamente.
Altro complesso svanito con gli anni, e i capelli, sono le orecchie. Secondo me troppo grandi e forse leggermente-poco-poco-poco a sventola.
Insomma avessi potuto operarmi a 18 anni avrei modificato già 2 cose. Vogliamo anche aggiungere quelle che modificherei ora?
In primis le puppe. Palesemente strabiche e divergenti. Le aggiusterei di corsa, tirandole un po' su e facendole smettere di guardare altrove se non di fronte a me. Che la gente bisogna guardarla in faccia guando si parla.
Altra cosa che odio sono i piedi. Non ho dita più lunghe, calli, cipolle, sedano e carote. Semplicemente sono brutti. E se per le tette ho avuto qualche sollevamente ti autostima, per i piedi proprio no. Hanno sempre confermato tutti. Ma che poi si guardassero i loro di piedi. Ecco.
Poi ci sono i denti. Il mio più grande complesso, l'unico di cui provo vergogna e faccio di tutto per nasconderlo.
Evito di sorridere scoprendoli e se a volte mi scappa subito chiudo la fottuta bocca o mi metto la mano davanti. Ecco. Sì, insomma i denti mi creano molti problemi considerando che è una delle prime cose si notano.
Facendo un complesso calcolo arriviamo a 5 interventi estetici all'età di 21 anni. Poi mettete che dimagrisco taaanto e avrò anche la pelle in avanzo. E quella non la togliamo? Togliamola! E siamo a 6.
Prima o poi invecchierò, no? E arriveranno altri complessi e via operiamoci.
Sono favorevole alla chirurgia se questi difetti ci impediscono di essere sereni ma credo ci debba essere una moderazione, specie se giovanissimi.
Con il tempi molti difetti non li notiamo più e anzi diventano pregi. Anche ora ho elencato 3 cose che rifarei ma fondamentelmente andrei a toccare solo i denti. Perchè mi creano problemi grossi e si notano.
Per il resto fottesega. Prima o poi me ne dimenticherò.



Baci ma anche no
Mia Samsa

4 commenti:

  1. Io ODIO il mio naso! Lo vorrei avere alla francese, oppure a patatina. Ma non questo naso che mi ritrovo. E apparte che mia madre se ne esce sempre con la sua per niente consolatoria frasetta "HAI UN NASO IMPORTANTE PERCHè SEI UNA PERSONA IMPORTANTE", bhè pure se avessi la disponibilità io non me lo rifarei mai. Cioè, non sarei più io, non riuscirei più a guardarmi allo specchio, me lo tengo e chi mi ama mi segua. Idem per le mie tette inesistenti. In compenso però, farei ritoccare certe teste di cazzo che conosco, ma purtroppo ancora non si può.

    RispondiElimina
  2. io voglio rifarmi le unghie, comunque

    RispondiElimina
  3. a 18 anni non ci si può rifare, ci si può ammazzare di pippe mentali che poi già a 20 vengono ridimensionate. Si sopravvive anche con il naso storto (ce l'ho!) le tettine (ce l'ho!), cioè insomma chi se ne frega.
    Poi sui denti ti capisco, anche io provo in tutti i modi a nasconderli, ma il risultato del sorriso a labbra strette è quella che chiamo "bocca a bacinella", che mille volte meglio i denti!

    RispondiElimina
  4. credevo di essere l'unica ad avere il complesso dei piedi.....
    grazie Mia, mi hai fatto sentire meno sola. :)

    RispondiElimina