sabato 15 agosto 2009

No Condom No Party






no partyNe vogliamo parlare??? E parliamone allora.


I miei sono in vacanza ed io mi sono ritrovata a casa sola soletta. Che tristezza né! Ovviamente per combattere la noia si invitano gli amici e che ti va a pensare Mia? Invitiamo il Pollaccio. Tradotto in lingua corrente maschile: offerta sessuale in vista. E così fu. E sapete una cosa? ORRORE! È stato orribile. Il momento che aspettavo da un anno e mezzo con trepidazione e brividi è in realtà stato orrendo. A parte che non sono arrivata alla meta e che lui è un mongoloide.


"Che stai facendo?"


"Eh..."


"Senza coperture?"


"Ma sì"


"Allora non si fa niente"


"Ma li ho lasciati di sotto"


"Nienteeeee"


Acidume anche lì ovviamente.


Insomma nei sogni me l'ero immaginato diversamente. Devo imparare a non avere aspettative. Se partivo che sarebbe stato uno schifo magari lo schifo sarebbe diventato decente no?


Che fra l'altro il signorino è fidanzato. Ebbene. E non da poco. Dunque io ho fatto l'amante. Penserete: Che vacca da corsa.


Come ho già detto io avevo la precedenza poiché era mooolto più di sta sciacquetta che gli andavo dietro e non è successo niente solo perché lui è un mongoloide (mongoloide è la parola del mese) e non capiva che piaceva anche a me.


Poco male. Ormai è depennato dalla mia lista di amici. Considerando anche il fatto che non si è fatto sentire ancora (essendo al mare con la morosa lo troverei anche strano) ma a prescindere anche per me la voglia di risentirlo è pari a zero se non sotto. Penso sia inevitabile se il sesso è stato orrendo. E non per colpa mia.


"Dai ma io con la mia morosa non li uso mai i preservativi"


"Hai detto giusto. Con la tua morosa. Non ho intenzione di trovarmi incinta di un bambino di uno sconosciuto"


Cattiva battuta. Il succo è quello. Usare sempre le precauzioni del caso. A prescindere non concepisco perché non usare un preservativo del cazzo. Insomma ti evita un sacco di rogne. Con un solo pezzo di lattice risparmi: notti insonni, smocciolamenti, urla, pannolini puzzolenti. Senza poi escludere le malattie che sono ancora peggio di un poppante sgambettante.


Che poi il mattino arriva con il suo Durex e mi fa "Lo butto nella pattumiera?"


Noooo tienitelo come ricordo pezzo di rincoglionito! 



Baci (ma anche no)


Mia


1 commento:

  1. utente anonimo16 agosto 2009 14:37

    1. Wale dice: «No, si dice "maiale da guerra"»

    2. Veramente, te c'hai pure la patata acida, secondo me.


    Baciuzzi,

    Dino

    RispondiElimina